logo vie
Come arrivare a Governolo 

BD06288_.WMF (6636 byte)
In treno:
Linea Milano-Mantova:stazione di Mantova e poi in autobus
Linea Brennero-Verona-Bologna:stazione di Ostiglia e poi in autobus
Linea Verona-Mantova-Modena:stazione di Mantova e poi in autobus


In AutoBus:
Da Mantova: APAM linea 35 MANTOVA FS - P.za Don Leoni orari= 06:15 06:45 07:35 07:45 09:45.
Da Ostiglia: APAM (a 800 metri da F.S.), linea 35- P.za Mazzini orari= 06:25 06:35 06:41 06:55 07:40 09:10 10:40


TN00897_.gif (2529 byte)
In auto:
Autostrada del Brennero(A22): Uscita Mantova Nord , S.S. per Ostiglia-Ferrara (Km. 18).
Uscita A22 Mantova Sud, a destra per San Benedetto Po - Modena (Km. 4 ), poi svoltare a sinistra per Governolo (Km.2)

 


MAPPA


TN00572A.gif (3542 byte)

Per via d'acqua:
Gommone, canoa o motoscafo via fiume Po - Conca di Governolo
Dai laghi bassi di Mantova per il Basso Mincio (Km. 18 ) con le Motonavi


 


Da Vedere:
A Governolo:

Conca di Navigazione che collega il Mincio al Po.

Conca seicentesca di Gabriele Bertazzolo (non più agibile).

Parrocchiale dei SS. Erasmo ed Agostino. E' stata edificata tra il 1756 e il 1805. Contiene " l'incontro di San Leone con Attila" di Francesco Borgani (1614) e altri quadri di varie epoche. Staccato dal corpo principale, il campanile gotico (1413-1414).

L'organo della nostra parrocchiale è di considerevole mole, ampliato dai Montesanto nei primi decenni del 1800, originariamente era collocato nella Cattedrale di S. Andrea in Mantova e fu in seguito (1845-1850) venduto alla chiesa parrocchiale di Governolo. Di recente, durante i lavori in corso di restauro dell'organo nella Parrocchiale di Governolo, sono emerse delle straordinarie scoperte, sembra che vi siano importanti elementi quattrocenteschi unici del loro genere a livello Nazionale, elementi della scuola fiorentina, vi siano elementi del Vitani. Stando agli specialisti di musica Sacra, questi inaspettati ingredienti danno all'organo di Governolo gli straordinari onori di considerarlo, a buona ragione, un vero e proprio Monumento Nazionale.

Torre matildica di "Galliano" con orologio. Corte Mazzocchi con la lapide seicentesca che ricorda l'incontro di Papa Leone Magno con Attila re degli Unni, nel 452.

Parco del Mincio con pista ciclabile

A Sacchetta (Km. 2):
Chiesa romanica (1100 - 1200). Parrocchiale dedicata a San Girolamo: una piccola pinacoteca con opere di vari pittori dei Settecento, primi fra tutti Giuseppe Bazzani e Gadioli, due tele pregiate dello Scarsellino, sagrestia ed un coro ligneo del 1600. Per visitare la parrocchiale di Sacchetta basta suonare il campanello. Don Luigi è una ottima guida e l'offerta, da evolvere al restauro della splendida chiesetta, non è obbligatoria. In questa località è nato P. Tullio Favali, missionario del PIME martire nelle Filippine, ucciso l'11 aprile 1985 dalle forze della  guardia civile comandate dai Manero a Tulanan, sull'isola di Mindanao. Insieme al martire Benigno Aquino sono considerati due famosi eroi che, con la loro morte, hanno contribuito alla grande crisi della dittatura Marcos nel 1986. Nella chiesa di Sacchetta di Sustinente vi è una lapide che ricorda il famoso missionario mantovano con un pò di terra proveniente dalle Filippine.

A San Leone ( Km 1,0):
La conca più grande d'Italia , con due vasche contigue lunghe insieme ben 226 m. e larghe 12,30 m. munite di tre paratoie a manovra verticale.

L'ambiente fluviale e la campagna mantovana sono godibili in bici oppure a cavallo.

Immagine aerea di Governolo elaborata tratta dal


HOME